Il mio nome è... Via della croce

06/08/17

15 agosto: la Pasqua dell’estate

Non contenne il grembo della terra chi portò nel grembo il Salvatore… E fu così che Gesù assunse accanto a sé nella gloria la sua, la nostra Madre. In Etiopia i cristiani si preparano con quindici giorni di digiuno alla festa dell’Assunzione, chiamata affettuosamente “la Pasqua dell’estate”.

continua

23/07/17

Alla scuola del silenzio

Ricordati di tutto il cammino che il Signore, tuo Dio, ti ha fatto percorrere in questi quarant’anni nel deserto, per umiliarti e metterti alla prova, per sapere quello che avevi nel cuore, se tu avresti osservato o no i suoi comandi. Egli dunque ti ha umiliato, ti ha fatto provare la fame, poi ti ha nutrito di manna, che tu non conoscevi e che i tuoi padri non avevano mai conosciuto, per farti capire che l’uomo non vive soltanto di pane, ma che l’uomo vive di quanto esce dalla bocca del Signore.

continua

09/07/17

Estate: un bagno nella bellezza che salva

Jacques Hamel e il suo elogio delle vacanze. Ricorre il primo anniversario dell’assassinio di padre Hamel, il prete francese che due giovani appartenenti all’Isis hanno ammazzato nella sua piccola chiesa, mentre celebrava l’eucaristia. Benché anziano, anziché godersi il meritato riposo, continuava ad esercitare il suo ministero sacerdotale fatto di preghiera, di carità verso tutti i parrocchiani e di dialogo con i musulmani.

continua

25/06/17

Per chi sta soffrendo

«Che cosa ti spinge a parlare e scrivere sulla sofferenza? Che cosa ti proponi? Che cosa ti ispira a trattare questi argomenti che l’odierna cultura esorcizza?

continua