L'amicizia palestra dell'amore

L’amicizia, palestra dell’amore from salvoldi.com on Vimeo.

Commenti

  1. Pezzo di Cielo
    giu 29, 15:43 #

    Ciao don Valentino!
    Chi ha potuto vivere e respirare l’amore amicale, quello vero e profondo, è come colui che ha camminato sulle vette più alte e si è sentito dentro e parte del Cielo. Amare l’amico è sentirsi abitati dalla gratuità e dal dono, è ricerca di un amore più struggente di quello suggerito dalla carne, è il tocco di Dio nella nostra vita. Amare l’amico è grazia e sofferenza, estasi e anche dolore…ma un dolore che partorisce alla vita, alla bellezza, alla meraviglia…
    E sì, credo che l’amicizia sia “sacramento” che si celebra con tutta la nostra persona…con la corporeità, nei gesti e nell’abbraccio, con gli occhi e lo sguardo a dire tutto, con le parole, con il dono di se stessi…Ti amo…che bello dire a un amico quel “ti amo” che rivela il proprio cuore, che è capace di scompaginare gli schemi e….lascia liberi di dire tutto l’amore. L’amico è anche sentiero di vette altissime…su di lui noi cammianiamo e lasciamo le nostre impronte…..amico capace di farci andare “oltre lui” per arrivare a Lui, l’amico per eccellenza.
    Amico che è padre, madre, compagno e “amore” stupendo. Amico come volo d’aquila, totalità di sentimenti e di espressività, presenza forte e avvolgente.
    Questa è l’amicizia intima e profonda che ho vissuto con il mio amico “don”….Mi diceva sempre: “Ti aspetterò sulla porta del Paradiso a braccia aperte e ti prenderò in braccio…”.Sono grata di tanto amore che mi ha fatta crescere dentro una bellezza che ha riempito la vita e il cuore. Tanta dolcezza e nello stesso tempo tanto amore li abbiamo vissuti dentro questo amore amicale. Amore che ci ha aperti agli altri, ai più poveri… La condivisione degli stessi ideali ci univa e ci faceva crescere. Io ero povera perché lui aveva scelto di essere povero, in mezzo ai poveri. Ero povera, perché credevo nella sua scelta di vita. Io ero in lui, lui era in me, sempre,( lo è ancora…lo sarà sempre) in una comunione che sapeva e aveva le altezze del Cielo.
    Eppure sono amicizie non comprese dal nostro mondo occidentale… se troppo mostrate, sono vissute con una certa diffidenza, oserei dire con mal celata malizia. Ma esistono amori amicali bellissimi e io ci credo, perché l’ho toccato con le mie mani, l’ho carezzato….tanto che nemmeno la morte ha potuto nulla di fronte a tanto amore.
    Il mio amore vive ancora….io sono rimasta di qua, ma ha spinto la mia anima oltre il mistero. Ciao

  2. isidoro
    ott 31, 19:17 #

    bellissimo, anch’io credo che l’amicizia è una cosa bellissima, ma a trovarlo un vero amico, sai che mi dicono quelli che insieme facciamo un cammino di fede: mai attaccarsi all’uomo perchè potresti rimanere deluso attaccati a Dio che vai sicuro. sai cosa penso che quelli che dicono così è perchè non hanno nel cuore di diventare tuo amico. ciao e sono contento per te.

  3. maria
    mar 22, 22:13 #

    ciao don valentino, sei straordinario, sei veramente guidato da nostro SIGNORE GESÙ CRISTO.

Cosa ne pensi?

Comment form