Agenda 2020 - Sguardi rivolti all'infinito

08/12/19

Un Dio sceso a camminare sulla terra

Albert Einstein, mentre descriveva le caratteristiche della luce, fece un significativo inciso: «La luce, ombra di Dio…». Questo grande scienziato non ha esitato ad affermare che una persona è libera di non credere nei miracoli, ma, più studia il mistero dell’universo, più si rende conto che tutto è un miracolo nell’esistenza del cosmo e nella vita di ogni essere umano.

continua

24/11/19

Lasciarsi inondare di Luce

In un angolo di paradiso, sui monti che sovrastano la baia di Sorrento, una settantina di adolescenti – alla fine di agosto 2019 – affronta il tema della risposta da dare a Dio, che ci chiama a fare di tutta la nostra vita un dono. Vuole illuminare, con la luce del suo volto, il nostro cammino di fede ed essere forza nella scelta della propria vocazione al matrimonio, al sacerdozio o alla vita consacrata. Per approfondire questi temi, mi viene affidato il compito di mostrare i nuovi volti della morale, basata sulla gioia e sulla bellezza. Una morale “responsabile”, aggettivo che deriva dal verbo “respondeo” (rispondo), chiara allusione al fatto che la nostra vita deve essere una risposta alla chiamata del Signore.

continua

10/11/19

Vocazione a dare un senso al dolore - Nunzio Sulprizio

Sono nato nell’entroterra abruzzese nel 1817, a Pescosansonesco: paesaggio incantevole, clima ideale, lontano da centri inquinati e situato tra il Gran Sasso e la Maiella. Fui subito battezzato e ricevetti la cresima a tre anni: la presenza dello Spirito Santo operante in me mi accompagnerà sempre, nel pur breve percorso della mia vita, dal calvario alla gloria.

continua

28/10/19

Vocazione missionaria - Daniele Comboni

«Salvare l’Africa con l’Africa»: questa l’intuizione che ha dato unità, senso e bellezza alla mia vita. Il Signore mi ha fatto comprendere che l’evangelizzazione dell’Africa doveva essere compiuta, innanzitutto, dagli africani con la collaborazione di tutte le forze missionarie (maschili e femminili, religiose e laiche). Tutti chiamati a lavorare affinché l’evangelizzazione e la promozione sociale procedessero assieme, con questo scopo specifico: creare comunità cristiane stabili.

continua